“Letture a bordo” di Arca, uscita #2: la Rubrica di racconti e storie per la mente.

  • di
Storie per genitori appena nati

Uscita #2 di “Letture a bordo”: i GENITORI.

STORIE PER GENITORI APPENA NATI

Recensione a cura della Dott.ssa Ilaria Saturnini, Psicologa di ARCA.

“Le fiabe non sono fatte per addormentarsi, ma per svegliarsi in un mondo nuovo”

Care socie, cari soci, pazienti, sconosciute e sconosciuti,

per la seconda uscita della rubrica di racconti e storie per la mente di ARCA vogliamo continuare a viaggiare con voi nel mondo delle fiabe dedicate ai più grandi. Andiamo avanti nella ricerca di quello spazio introspettivo che un buon libro è in grado di creare dentro di noi. Spazio che oggi cercheremo di riempire con l’aiuto della fantasia e di uno sguardo rivolto ai bambini che un tempo siamo stati.

Questo libro si rivolge a tutte e tutti noi: neomamme o neopapà, genitori navigati, figlie e figli ormai adulti. Fa appello alle nostre insicurezze, desideri, timori, restituendo in cambio storie rassicuranti che guardano al futuro con una ventata di freschezza.

Il mondo dei genitori appena nati (e di ognuno di noi aggiungerei) è un mondo colmo di fragilità, dubbi, di interrogativi. Ci si chiede come come essere sempre attenti e adeguati, come fare scelte che, in un modo o nell’altro, avranno effetti sui più piccoli.

Ecco allora che l’autore cerca di darci risposte su come essere un “bravo” genitore (senza mai smettere di essere anche figlio, ma anche partner laddove si è in due). Sceglie di farlo attraverso le fiabe, tante quante sono le sue ansie più grandi, e tutte legate a un passato che non tornerà, a un domani da costruire giorno per giorno.

Sono storie che danno conforto, e lasciano alla fine la voglia di abbracciare il cambiamento con la consapevolezza che avere paura dell’incognito è normale, e che sì, a volte non ci resta che accettare la possibilità di commettere errori, di vivere non sapendo, lasciandoci sorprendere dall’imprevedibilità della vita.

Se i figli sono i custodi della nostra storia, raccontarsi con fantasia ci avvicina al loro linguaggio. Questo vuole essere un incoraggiamento a rivelarsi ai bambini e ai propri genitori, ricordandoci che anche loro, tempo fa, sono nati con noi.

Il secondo tra i testi della nostra rubrica di racconti e storie per la mente ci sembra un’ottimo punto di ancoraggio nei momenti in cui il mare dei pensieri sembra ingrossarsi.

È un libro da sfogliare in compagnia o in solitudine, adatto anche ai ritagli di tempo più piccoli (una fiaba al giorno..). Perfetto per chi è alla ricerca di incoraggiamenti e ha voglia di sentirsi ancora un po’ bambino, con un pizzico di saggezza in più.

Riferimenti bibliografici: Storie per genitori appena nati, Simone Tempia, Editore Rizzoli Lizard 2020

Scrivici sulla pagina Facebook di ARCA o raccontaci cosa ne pensi nei commenti qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *